Rimini Web Marketing Festival: the Rock Contest

  IL WEB E LA MUSICA: LA PIONIERISTICA VIRGIN RADIO

Veicolare un messaggio tramite la vibrazione delle note musicali alla stessa velocità con cui si invia un’email: è questo ciò che rende unico e inscindibile il legame formato dalle piattaforme digitali e la musica. La sinergia di queste due componenti, ormai, è diventata una realtà virale su scala globale: sempre più frequenti, infatti, sono i casi in cui il mercato digitale e le web radio, oltre a social network come Facebook e Youtube, hanno permesso a gruppi emergenti di raggiungere una grande notorietà su scala mondiale. Il grande successo di questa forma di condivisione nasce dal rapporto, unico ed esclusivo, che si viene a creare tra il pubblico e i propri idoli.
Pionieristica è, in tal senso, l’intera programmazione di Virgin Radio, la quale ha posto al centro dei propri prodotti e della scelta delle canzoni in scaletta il rapporto diretto con proprio pubblico. In questa direzione, infatti, sono nati programmi come Radio Comando Total Control e #Giulia.

Radio Comando Total Control è una rivoluzione nel genere, perchè permette agli utenti, grazie al web, di selezionare le tracce che andranno in onda ogni giorno tra le ore 20 e le 21 e che avranno un tema in comune. #Giulia, live dal lunedì al venerdì tra le 11 e le 14 e condotto da Giulia Salvi, ruota invece attorno allo scorrimento delle notizie reperibili sui vari canali social e al commento delle stesse con gli ascoltatori. Tutto questo è reso possibile dal numero Whatsapp di Virgin Radio: 3424141411.
La possibilità, per gli utenti, di mettersi in contatto con i propri conduttori preferiti, da Andrea Rock al Ringaccio, è offerta, con la stessa modalità, dallo stesso numero di telefono, per parlare di concerti, eventi, spettacoli, notizie dal mondo e curiosità.
Oltre al proprio canale principale, l’altra grande offerta di Virgin Radio con un gran numero di web radio, alle quali si può avere accesso tramite il sito internet. Queste, infatti, sono canali monotematici che spaziano tra epoche e generi diversi, il tutto per permettere all’utente di avere la propria forma personalizzata di intrattenimento. Naturalmente Style Rock.