VITA DA…STUDENTI FUORI SEDE!

studenti

STUDENTI FUORI SEDE: sopravvivere al “mai una gioia”

Buona parte della popolazione degli studenti, è uno STUDENTE FUORI SEDE. Si tratta di coloro che si allontanano da casa per studiare e iniziano così la cosiddetta vita universitaria.

Essere studenti fuori sede significa molte cose: innanzitutto si diventa più responsabili stando lontani da casa. Si impara a gestire la propria vita tra impegni universitari e.. casalinghi!. Infatti generalmente si condivide la casa con dei coinquilini. Si creano delle cosiddette “regole della casa” per il quieto vivere.

La maggior parte delle volte, i vostri coinquilini diventeranno dei veri amici con cui condividere le vostre avventure e disavventure universitarie. E quando oltre a loro, si avrà anche un bel gruppo di colleghi, le cose da fare quando non si ha lezione, diventano tante.

Ormai di moda tra gli studenti è lo slogan “mai una gioia”, che significa semplicemente sdrammatizzare sulla vita universitaria. Vi lascio quindi qualche consiglio per sopravvivere da fuori sede:

  • Si possono organizzare uscite di gruppo, per legare oltre i banchi di quelle vecchie aule. E provare per esempio i bar della zona. Soprattutto quando si è matricole, si ha voglia di uscire, di partecipare alla vita attiva della propria università. Perché tutto è una novità.

 

  • Si potrebbero fare cene a casa di amici, ordinando pizza e bibite a domicilio. E magari se si è fortunati si può trovare quella persona che porta prelibatezze del suo paese per farle assaggiare agli altri. Cinema, centro commerciale, aperitivi in compagnia sono tra le opzioni delle possibili cose da fare quando si è liberi dalle lezioni e si vuole fare una pausa studio.

 

  • Ma anche uscire per una semplice passeggiata, alla scoperta della nuova città, che diventerà il luogo dove si vivrà per gli anni successivi, è un modo per svagarsi. Cambiare ambiente e allontanarsi per qualche ora dalle quattro mura di casa, vi farà sentire meglio e rigenerati.

 

  • Se invece non si ha voglia di uscire, per gli appassionati, ci sono sempre le maratone…di serie tv!. Chissà, magari condividerete la vostra passione con i vostri coinquilini!

 

  • Ovviamente potreste impiegare il tempo anche cercando un lavoretto. Guadagnare qualcosina ed aiutarvi a pagare le spese universitarie o soltanto per poter comprare quello che più desiderate.

La parola d’ordine però e solamente una: esperienza!. La vita da studenti fuori sede potrà essere anche difficile ma tutto quello che farete, sarà qualcosa che vi farà arricchire. E vi rimarrà per sempre dentro. Quindi non passate tutto il tempo sui libri. Studiare è importante ma anche lasciarsi andare alle piccole gioie della vita non è male!.