VARICELLA: conosciamo e preveniamo insieme questa malattia

varicella

VARICELLA: cosa è, cause e sintomi

Ogni anni in Italia si hanno almeno 500.000 casi di VARICELLA. Si tratta di una malattia contagiosa e in questo articolo vedremo meglio di cosa si tratta.

Insieme al Morbillo e alla Rosolia, la VARICELLA è una malattia contagiosa che colpisce i bambini e gli adulti. E’ però più caratteristica nei bambini al di sotto dei 12 anni.

CAUSATA DAL VIRUS VARICELLA ZOSTER (VZV) è un’infezione che può durare fino ad un massimo di 15 giorni. Per questo è consigliato far rimanere i bambini a casa fino alla fine del contagio. Normalmente si ha una volta nella vita ma se si presenta nuovamente abbiamo un eruzione cutanea detta HERPES ZOSTER conosciuta meglio con il nome di FUOCO DI SANT’ANTONIO.

I SINTOMI si caratterizzano per la presenza di rash di macchie che si manifestano su tutto il corpo. Simili a vesciche causano generalmente prurito e se ci si gratta, provocano spesso lesioni cutanee. Queste sorgono ad ondate (si possono avere vesciche appena comparse ed altre in stato avanzato). Il fenomeno viene chiamato dai medici “aspetto a cielo stellato”.  ATTENZIONE A NON GRATTARSI TROPPO! LA VARICELLA PUO’ CAUSARE CICATRICI PERMANENTI.