LA PRIMA RANA FLUORESCENTE

L’ANIMALE: Hypsiboas punctatus

FONTE : By Erfil (Own work) [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0) ],via Wikimedia Commons

La rana a pois degli alberi del Sudamerica (Hypsiboas punctatus) è una specie di rana della famiglia Hylidae trovato in Argentina, Bolivia, Brasile, Colombia, Ecuador, Guyana Francese, Guyana, Paraguay, Perù, Suriname, Trinidad e Tobago e Venezuela. In spagnolo, è conosciuta come Rana punteada ( “rana punteggiata”).

I suoi habitat naturali sono:

  • le foreste subtropicali o tropicali secche
  • foreste di pianura umide subtropicali o tropicali
  • paludi subtropicali o tropicali
  • foreste montane umide subtropicali o tropicali,
  • paludi
  • giardini rurali,
  • aree urbane
  • ex foreste pesantemente degradate.

E’ una specie anfibia insolita in quanto possiede una pelle traslucida, uno strato di cristallo a livello peritoneale e vescicale.

Inoltre presenta un’alta concentrazione di biliverdina nella linfa e in alcuni tessuti (la biliverdina è un pigmento biliare di colore verde derivato dalla degradazione dell’eme ad opera dell’enzima eme ossigenasi).

LO STUDIO : LA FLUORESCENZA VERDE DELLA RANA A POIS

Inizialmente,il team di ricerca di C.Taboada credeva che la H. punctatus potesse emettere fluorescenza rossa,in virtù della biliverdina presente

(Un risultato simile era stato riscontrato in alcuni insetti).

Invece, è stato osservato come il corpo di questa specie anfibia sotto la luce normale, nelle foreste del Sudamerica in cui vive, variasse dal giallastro al verde e presenta una “fantasia” di puntini rossi.

Ma in presenza di luce ultravioletta risplende di un blu e un verde accesi.

Un studio successivo condotto dal medesimo team di ricerca [8] ha evidenziato dall’analisi di varie parti del corpo di H. punctatus che alla base di questo fenomeno vi siano dei composti,chiamati iloine.

Esse sono presenti a livello tissutale,linfatico e di secrezione ghiandolare,e presentano una struttura contenente un anello e delle catene idrocarburiche.

Una struttura molto simile alle già note molecole fluorescenti presenti a livello animale.

(continua..)

One thought on “LA PRIMA RANA FLUORESCENTE

Comments are closed.