MIUCCIA PRADA: La stilista che ha “ridisegnato il mondo dell’arte”

PRADA

MIUCCIA PRADA: Chi è la nota stilista italiana

Nel 1948 nasce a Milano Maria Bianchi, la nipote di Mario Prada. Più conosciuta come MIUCCIA PRADA si laurea in scienze politiche e partecipa alla vita politica aderendo al partito comunista.

Inizialmente la ragazza non era interessata all’attività di famiglia. Ma negli anni successivi mostra di avere le doti giuste per entrare nel mondo della moda. Grazie al suo spirito creativo nel 1985 disegna una collezione di borse nere caratterizzate dal loro materiale: un tipo di nylon simile a quello usato per i paracaduti.

Sempre affiancata dall’amministratore del gruppo Prada, Patrizio Bertelli, (oggi suo marito) nel 1989 MIUCCIA presenta la sua prima linea di prêt-à-porter  considerata il manifesto dello Stile Prada. E’ caratterizzata da rigore ed eleganza minimale, vengono usati materiali industriali e sofisticati.

Successivamente, l’azienda inizia ad espandersi e la stilista si lancia anche nelle collezioni uomo- donna. E seguendo la sua politica del voler rompere gli schemi, presenta il nuovo marchio MIU MIU. Ideato nel 1992 voleva andare incontro alle esigenze giovanili con prezzi più accessibili.

Guinevere van seenus testimonial ufficiale dal 2012