La Notte di San Lorenzo : la culla dei desideri d’estate

Le stelle cadenti : la scienza si racconta

Le stelle cadenti, per la maggior parte di noi, danno un’idea di un qualcosa di magico, che ci fa sognare.

Tanto da affidare a queste scie luminose i nostri desideri.

Tuttavia il termine “stella cadente” da un punto di vista scientifico è usato in maniera errata.

Infatti le “stelle cadenti” non sono altro che piccole meteore, ossia piccoli frammenti di stelle o asteroidi che s’infiammano a contatto con l’atmosfera terrestre.

Tale attrito è responsabile delle scie luminose che si osservano nel cielo.

Nello specifico quelle che attraversano il cielo la notte di San Lorenzo sono le Perseidi, così chiamate perchè provenienti dalla costellazione di Perseo.

Perseidi

Le stelle cadenti : dove e come vederle

San Lorenzo - 4

Ogni anno, all’avvicinarsi della notte di San Lorenzo, gli astronomi forniscono informazioni circa il momento più opportuno per osservare al meglio questo luminoso spettacolo.

In genere lo sciame si osserva dal 10 al 14 agosto, anche se si pensa che il picco di massima visibilità avvenga nella notte fra il 12 e il 13 Agosto.

Quindi, per chi ha tanti desideri da esprimere, non prendete impegni per quella notte!!!

Per quanto riguarda i luoghi, in cima alla lista vanno senza dubbio spiagge e montagna,mentre le città sono assolutamente da evitare.

Se avete già fatto le ferie e non potete proprio spostarvi dalle città, almeno per quella notte recatevi in una vicina campagna.

PRONTI CON LA LISTA DEI DESIDERI?? AVETE ANCORA POCHI GIORNI!! <3

Per Saperne di più:

http://www.corriere.it/speciali/sanlorenzo/popup_miti.html

http://www.astronews.it/perseidi/