ROSA NERA (tratta dalla raccolta “MEZZ’ORA”)

ROSA NERA

Rosa nera,diabolica ballerina

davanti ai raggi di un caldo sole

che s’inchina modesto alla sua bellezza che profuma di mistero.

Una bimba dentro una donna

gli prende i battiti del cuore

li trasforma,li distrugge.

Urla laceranti da una bocca tremante

di un corpo indifeso.

E gocce aguzze la scalfiscono senza pietà.