LA FEDINA DI FIDANZAMENTO: UNA TRADIZIONE D’AMORE ?

Fedina sì, fedina no, a che mese, che tipo di valore ha? : i ragazzi di STUDENT’S GENERATIONS dicono la loro

La fedina di fidanzamento.

Quando gli occhi cessano di luccicare, quando ogni imbarazzo inizia a sfumare ma regna sovrano l’amore, quale miglior modo per esprimerlo e contenerlo se non un anello?

Una piccola,sottilissima fedina,ricca però di significato, e che in quel preciso momento diventa un sigillo d’amore tra due persone.

Ma questa tradizione è ancora così sentita in Italia? O con l’avanzare dei tempi, si tende a dare sempre meno importanza a questo “dono”?

L’abbiamo domandato ai nostri blogger…ed ecco le loro risposte.

DANILO

Io sono favorevole alla fedina perché è un simbolo che rappresenta l’amore tra due persone.
Secondo me è giusto regalarla dopo un anno di relazione.

MONICA

Non conosco l’usanza di Caltagirone,la mia città.

Io e il mio ragazzo Ivan abbiamo fatto le nostre fedine dopo 6 mesi che stavamo insieme.

In realtà lui mi ha portato in gioielleria e mi ha detto di scegliere.

Le coppie che conosciamo hanno anche loro la fedina ma non so dopo quanto tempo l’hanno fatta fare, ma credo entro il primo anno.

VALENTINA

Io di fidanzati non ne ho avuti quindi non posso dare il mio contributo personale.

Alcune coppie di miei amici hanno dimostrato di tenerci a questa tradizione regalandola al partner intorno o al sesto mese di fidanzamento o come regalo per il primo anno di fidanzamento.

Altre coppie invece non hanno badato minimamente a questa usanza .

Forse perché non erano pienamente sicure del legame sentimentale che avevano instaurato (secondo me).

Dalle mie parti cmq ha un valore importante se regalata, questo sì.

È un po’ come se fosse l’anticamera del matrimonio sostanzialmente.

(le interviste continuano…nella pagina seguente)