IL “KARMA OCCIDENTALE” DI FRANCESCO GABBANI

Gabbani

IL SUCCESSO DI GABBANI E DELLA SUA OCCIDENTALI’S KARMA

MA QUALE E’ IL VERO SIGNIFICATO DI OCCIDENTALI’S KARMA?

Fabio Ilacqua, l’autore che ha scritto “Occidentali’s Karma” con Francesco, spiega al meglio il significato:

“L’occidentale che si rivolge alla cultura orientale lo fa sempre come un turista che va in un villaggio vacanze. La cultura orientale viene vista come fuga dallo stress, ma non è nata per questo. È la banalizzazione di qualcosa di profondo che c’è lì però, solo lì, noi siamo turisti di qualcosa  altro, per noi diventa uno sport”.

GABBANI infatti, cerca di paragonare la cultura occidentale a quella orientale utilizzando allusioni filosofiche. Citando dunque il Nirvana e la famosa frase del filosofo greco Eraclito “panta rei” ovvero “tutto scorre”.

Ma il brano non si limita a questo. Viene anche citato Shakespeare con “essere o dover essere, il dubbio amletico” e successivamente il cantante muove una critica a tutti “i tuttologi col web”  citando Marx che aveva parlato della religione come oppio dei poveri. E’ per il cantante la droga occidentale è soprattutto il mondo dei social network.