INTIMO SILENZIO (tratta dalla raccolta “GIOVANE INQUIETUDINE”)

INTIMO SILENZIO

Frammenti di intimo silenzio.

Mani sudate che parlano

di un mondo fragile come un fiore

candido come il cielo

che torna a sorridere

prima legato da una catena nera

che pesa come un macigno

sul cuore che vuole volare

tra quei sorrisi rosa di nuvola

ma non riesce.

La fiamma dalla sofferente veste

s’espande e divora

feroce come uno squalo,crudele e spietata

e difficile è la fuga.

Cercare la luce tra le luci.

E intanto il cuore soffre lentamente

e ha paura di spegnersi

circondato da un inferno rosso.

Di dolore e di rabbia.

E il mondo guarda…..Muto.