Game of Thrones 7×03: The Queen’s Justice. L’incontro tanto atteso e la vendetta di Cersei.

Game of Thrones

Punto della situazione.

Apro e chiudo velocemente una parentesi. Finalmente una gioia per Jorah. Sam, nella sua ostinazione, è riuscito a guarirlo e adesso può raggiungere la sua amata Daenerys a Dragonstone.

A proposito della Madre dei Draghi. Dopo l’assalto ad Alto Giardino è combinata male. Ha perso la flotta e Yara è prigioniera, gli Immacolati sono bloccati a Castel Granito, Lady Olenna è morta ed Ellaria è come se lo fosse. Insomma, praticamente si ritrova con i Dothraki e i tre draghi…e un Theon da qualche parte. A Jon interessano gli Estranei, non Cersei.

Da tutto questo Cersei ne esce non solo avvantaggiata e rafforzata, ma anche appagata. Inoltre, con la caduta di Alto Giardino entra in possesso di una vascellata d’oro. Oro con cui suppongo salderà il debito verso la Banca di Ferro. Arrivati a questo punto, sembra che la regina pazza sia in procinto di diventare inarrestabile. Ma a Game of Thrones tutto può succedere.

Abbiamo quindi due fronti: gli Estranei e la guerra per il Trono di Spade. Un nodo cruciale in questa stagione sarà in mano a Daenerys, che dovrà fare una scelta: continuare a muovere contro Cersei o aiutare Jon contro gli Estranei.

Vi lascio con il promo della prossima puntata e vi invito a lasciarmi le vostre opinioni, le vostre ipotesi e le vostre critiche.

Alla prossima!

Qui trovate i link agli articoli delle puntate precedenti:

7×01 – Dragonstone

7×02 – Stormborn