FONDOTINTA: i trucchi per la scelta del giusto make-up

FONDOTINTA: come scegliere il prodotto più adatto

Ma prima di occuparsi dell’applicazione, è doveroso scegliere il giusto fondotinta. Come?  in base al colore della nostra carnagione, in base al tipo di pelle.

Troviamo dunque la Texture adatta al nostro viso:

  • per le pelli più secche e sensibili è consigliabile un fondotinta fluido che è quello più diffuso. Con una texture leggera ed una formula idratante è adatto a diversi tipi di pelle
  • mentre per nascondere i difetti si deve utilizzare un fondotinta  compatto che va a contrastare le discromie della pelle. Il fondotinta compatto si può trovare in forma cremosa o in polvere. State attente soprattutto in quest’ultimo caso, infatti questa tipologia non è adatta a pelli secche, grasse o screpolate perché seccherebbe ulteriormente la pelle.

per quanto riguarda la giusta tonalità, bisogna tenere conto di una delle caratteristiche della pelle: il sottotono che può essere:

  • Freddo: la pelle è tendente al blu, al rosso o al rosa.
  • Caldo: la pelle è dorata, gialla o color pesca.
  • neutro: mix di entrambi
  • Se hai il sottotono freddo considera tonalità come il cacao, il rosa, il sabbia e il porcellana.
  • Se hai il sottotono caldo, considera tonalità come il caramello, il dorato, il color cammello, il nocciola e il beige.
  • Se hai il sottotono neutro, considera tonalità come color camoscio, nude, avorio o beige praline

USIAMO SEMPRE TONO SU TONO delle pelle o poco più chiaro.

“Immaginiamo il viso come una tela bianca: se è macchiata è difficile correggere qualcosa, se il primo colore con cui si inizia a dipingere è scuro” –  (Maurizio Magnoni, make up artist).

fonti: http://it.wikihow.com/Scegliere-la-Giusta-Tonalità

http://www.makeupidee.it